You are here
Come scegliere una buona scheda micro SD Guide e consigli 

Schede micro SD, quale scegliere Qualche consiglio per trovare la scheda migliore per il nostro tablet

Se siete proprietari di uno smartphone o di una fotocamera digitale, è molto probabile che abbiate già familiarità con le schede micro SD, ormai diventate di uso comune.

Queste piccole schede micro SD (dall’inglese “Secure Digital”) sono utilissime e ci risparmiano parecchia frustrazione, per esempio, quando il nostro smartphone o fotocamera diventano troppo pieni. Molto simili alle schede SIM, anche nelle dimensioni, nonostante siano veramente minuscole, ormai sono capaci di immagazzinare una quantità di memoria impressionante. Pensate che ne esiste già una da 512 Gigabyte, che forse ha più memoria del vostro portatile di casa! 🙂

Ovviamente non avremo mai bisogno di così tanta memoria aggiuntiva per un tablet per bambini. Anche perché, acquistando una scheda così voluminosa, molto probabilmente il tablet, semplicemente, non la riconoscerà. Per evitare delle spese inutili, cerchiamo di capire quali schede di memoria esterna sono adatte per i tablet.

Perchè comprare una scheda micro SD?

Noi restiamo del parere che l’acquisto di una scheda micro SD è quasi un must.

La maggior parte dei tablet per bambini presenti sul mercato, a parte qualche modello antico e obsoleto, hanno una memoria interna dichiarata di 8 Gigabyte. La memoria effettiva però sarà circa la metà, cioè 4 – 5 Gigabyte, perché in buona parte occupata dai file di sistema non cancellabili. Diciamolo, è veramente pochissimo.

Vale la pena spendere qualcosina in più per avere un po’ di spensieratezza nella gestione dei file. Potrete caricare più film e cartoni, scattare più foto.

Questo non vuol dire che potremo utilizzare memoria esterna anche come spazio per l’installazione delle app. Alcune applicazioni purtroppo non funzionano bene o proprio non si istallano sulla memoria aggiuntiva. Per questo è bene tenere ben separate le due memorie, utilizzando quella interna per le app e prendere la buona abitudine di salvare i file media nella memoria esterna.

Quale scheda micro SD scegliere per un tablet per bambini

Scegliere le dimensioni e il tipo giusti

Al momento tutti i tablet per bambini hanno una capacità di espansione della memoria fino ad un massimo di 32 Gigabyte. Questo vuol dire che se inseriamo una scheda più grande, per esempio da 64 Gigabyte, probabilmente non sarà riconosciuta dal dispositivo.

Vanno bene dunque le schede da 4, 8, 16 e 32 Gigabyte, non oltre. Sta a voi valutare quanto spazio sarà ottimale ma noi consigliamo di optare per il massimo, anche perché ormai le micro SD non costano tanto. Eccone comunque qualcuna:

8 Gigabyte

Scheda micro SD di Kingston da 8 Gigabyte, classe 10.

Scheda micro SD di Kingston da 8 Gigabyte, classe 10.

16 Gigabyte

Scheda micro SD di Kingston da 16 Gigabyte, classe 10.

Scheda micro SD di Kingston da 16 Gigabyte, classe 10.

32 Gigabyte

Scheda micro SD di Kingston da 32 Gigabyte, classe 10.

Scheda micro SD di Kingston da 32 Gigabyte, classe 10.

Per essere proprio sicuri di avere davanti a noi una scheda compatibile, cerchiamo sulla superficie della scheda la dicitura micro SD o micro SD HC.

La velocità conta

Anche se non stiamo scegliendo una scheda micro SD per scopi seri e professionali, la velocità è comunque molto importante. Da questi valori dipende la fluidità e la reattività dei file che conserveremo nella scheda. Eppure spesso questa importante caratteristica viene tralasciata.

Vediamo come orientarci.

Per determinare la velocità della scheda basta dare un’occhiata sulla sua superficie. Cerchiamo una piccola icona di una lettera C o U con un numero al suo interno. E’ proprio questo simbolo che ci fa capire la classe della velocità della scheda.

C2 (o Classe 2). Le più lente, hanno una velocità minima di 2 Megabyte al secondo. Da evitare.

C4 (Classe 4) e C6 (Classe 6). Rappresentano la classe media e raggiungono rispettivamente 4 e 6 Megabyte al secondo. Ci si può accontentare 🙂 Generalmente le schede di questo tipo sono utilizzate nelle macchinette digitali perché lavorano bene con i file abbastanza leggeri, come le immagini jpeg e magari qualche video HD.

C10 (classe 10) e U1 (Classe UHS 1). Sono le schede più popolari perché capaci di grandi velocità di trasferimento (fino a 10 Megabyte al secondo) senza costi esagerati. Utilizzate molto anche dai fotografi professionisti e per fare filmati HD di altissima risoluzione. Consigliamo di scegliere schede micro SD di questa fascia per un ottimale rapporto qualità – prezzo.

U3 (Classe UHS 3). Esageratamente veloci e un po’ costose, arrivano a trasmettere 30 Megabyte al secondo. Schede così sono utilizzate principalmente da chi fa riprese all’altissima risoluzione 4K. I tablet per bambini certo non hanno bisogno di queste velocità 🙂

Conclusione

Speriamo di aver chiarito un po’ le idee a chi è alla ricerca di una scheda di memoria esterna per il suo Mio Tab o Clempad, o qualsiasi altro tablet. Scegliere una micro SD che sarà compatibile con un tablet per bambini non è per niente difficile se ci si attiene a poche semplici regole:

  • La scheda deve essere per forza micro SD, non una semplice scheda SD o mini SD
  • Non deve superare 32 Gigabyte
  • Le diciture sulla scheda devono essere “micro SD” o “micro SD HC”
  • Cerchiamo le schede con la classe di velocità di almeno C4 o C6, meglio se C10 o U1

Related posts

Facci sapere cosa ne pensi!

avatar
  Subscribe  
Notifica di