Un’estate STEM. Alla scoperta dei corsi e dei campi estivi che promuovono lo studio delle scienze e della tecnologia

Finalmente anche l’Italia si sta muovendo per dare agli studenti l’opportunità di affrontare le discipline STEM che già in molti altri stati sono entrate a far parte dell’offerta formativa scolastica.

Lo scorso anno, il Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio ha stanziato 1 milione di euro per il progetto ”IN ESTATE SI IMPARANO LE STEM – Campi estivi di scienze, matematica, informatica e coding”.

L’iniziativa prevede il finanziamento di progetti che propongono corsi formativi estivi che riguarderanno discipline legate alla scienza, alla cultura tecnologica, all’informatica e al coding.

Questi percorsi educativi sono rivolti agli studenti delle scuole primarie e secondarie e in particolar modo alle studentesse, visto che il gap tra il numero di studenti e di studentesse che affrontano questi campi disciplinari, in Europa e soprattutto in Italia, è ancora molto significativo.

Perché proprio le studentesse?

L’intera iniziativa è stata lanciata non soltanto per promuovere i corsi di scienze e programmazione durante le vacanze estive, piuttosto, l’obiettivo è quello di fomentare l’interesse delle bambine e delle ragazze verso le materie scientifiche. Questo bando è uno degli strumenti che il nostro Governo sta mettendo in campo per superare il gap di genere nell’educazione e l’impiego nell’ambito delle professioni STEM.

Il testo del bando cita alcune interessanti statistiche:

Uno degli stereotipi esistenti è quello di una presunta scarsa attitudine delle studentesse verso le discipline STEM (Science, Technology, Engineering, Mathematics) che conduce a un divario di genere in questi ambiti sia interno al percorso di studi che nelle scelte di orientamento prima e professionali poi.”

Recenti dati mostrano, ad esempio, che sul totale degli iscritti al 1° anno delle scuole secondarie di secondo grado negli istituti tecnici – settore tecnologico, la percentuale femminile è pari solo al 16,3%. Se si prende poi a riferimento i corsi di laurea, nell’anno accademico 2014/2015 emergono rilevanti differenze di genere tra i vari settori di studio; infatti si registra una presenza massiccia delle donne nell’area Umanistica (75%), mentre tale presenza diminuisce man mano che si passa ad ambiti di carattere più scientifico o tecnico raggiungendo il minimo nell’area di “Ingegneria e Tecnologia” (31%).

Fonte: il bando “IN ESTATE SI IMPARANO LE STEM” Campi estivi di scienze, matematica, informatica e coding (pdf)

Sono 250 gli enti che hanno mostrato interesse ad organizzare dei corsi STEM estivi, tra le associazioni e fondazioni, università e scuole, grandi aziende e agenzie. Potete consultare l’intero elenco raccolto in un’unica tabella in questo file .pdf dal sito del Dipartimento per le pari opportunità, magari per trovare qualche corso nella vostra regione.

Noi abbiamo scelto alcuni dei corsi STEM più interessanti per un’estate 2017 all’insegna delle scienze, del divertimento e di nuove scoperte.

L’estate è alle porte e i posti disponibili non sono illimitati, se siete interessati a qualche corso o campo, non perdete tempo e contattate gli organizzatori.

Scuola di Robotica

Scuola di Robotica è un’associazione culturale no profit fondata nel 2000, a Genova, da uno scienziato robotico, Gianfranco Veruggio. Lo scopo di questa associazione è la promozione e la divulgazione della cultura artistica e scientifica per lo sviluppo della robotica.

Scuola di Robotica è un punto di riferimento nazionale e internazionale per le attività di ricerca sulla robotica nella società moderna. Dal 2009 l’associazione è accreditata come Ente di Formazione Nazionale dal MIUR.

Scuola di Robotica offre dei corsi per docenti e studenti, la maggior parte però in Liguria. Quest’anno in particolare possiamo segnalarvi la 7a Summer School che si svolgerà nel mese di luglio a San Salvatore di Cogorno (GE) dove gli appassionati di tutte le età potranno imparare l’impiego dei kit di LEGO WeDo 2.0 ed LEGO Mindstorms EV3. Le bambine e ragazze riceveranno uno sconto del 10%.

Per saperne di più: VII Summer School di Scuola di Robotica – San Salvatore di Cogorno (GE), 11 – 13 luglio 2017 | Brochure informativa sui corsi (pdf) | Pagina Facebook

Bricks4kids

Bricks4kids è uno dei programmi educativi più noti negli Stati Uniti per l’insegnamento delle materie STEM. Con oltre 750 centri in 44 paesi del mondo, sta diventando un fenomeno globale ed è arrivato anche in Italia!

Bricks4kids offre tanti percorsi educativi basati sull’uso dei mattoncini LEGO per imparare, giocando, le leggi della fisica e le basi di robotica, la biologia, la storia, l’architettura. Le iniziative sono molte e molto varie, che vanno dai corsi pomeridiani fino ad interi campi estivi. Bricks4kids organizza anche le feste di compleanno a tema, con tanti mattoncini e tanto divertimento scientifico! 🙂

Le attività proposte della sezione italiana di Bricks4kids per ora sembrano essere concentrate soprattutto nella zona di Torino. Ci auguriamo che nel futuro questo interessante progetto possa estendersi all’intera penisola.

Per saperne di più: Agenda dei laboratori e corsi | Pagina Facebook

Digiconsum

Digiconsum è un’associazione di consumatori nata nel 2014 a Roma, con lo scopo di diffondere la cultura digitale e tecnologica. I fondatori di Digiconsum si sono accorti che purtroppo non tutti i cittadini hanno le competenze necessarie per beneficiare in un modo ottimale della sempre maggiore digitalizzazione della società.

E’ sulle fasce più vulnerabili quindi che si concentrano le maggiori attenzioni dell’associazione. Digiconsum offre corsi di informatica per gli anziani (Corsi di Sopravvivenza Digitale), per i genitori poco pratici con le tecnologie (Genitori Digitali – Educare al tempo di internet) e per bambini e ragazzi (Corsi di Creative Coding).

Per saperne di più: Manifesto dell’Associazione | Pagina Facebook

Officine Leonardo Onlus

OFFICINELEONARDO è un’associazione no profit che opera su tutto il territorio nazionale, ma in particolar modo a Napoli e in Campagna. La missione di questa onlus è la promozione della cultura tecnologica e l’inclusione digitale.

L’associazione offre tante attività sul territorio, tra laboratori, corsi in FAD e e-learning, seminari e molto altro. Potete trovare tutto l’elenco degli eventi promossi da OFFICINELEONARDO a questo link.

Per l’estate 2017 l’associazione ha preparato alcuni corsi sulla robotica educativa e la stampa 3D: Corso base di stampa 3D, Summer School “Arduino & Wearable Device”, Hello Robot Summer Camp, Summer School ” ROBOT”.

Per saperne di più: Pagina Facebook

Fondazione Golinelli

Fondazione Golinelli è un esempio unico, in Italia, di fondazione privata totalmente operativa che si ispira al modello delle fondazioni filantropiche statunitensi. La fondazione si occupa dello sviluppo culturale dei cittadini in tutti i campi, dalle arti alle scienze.

La maggior parte delle attività della fondazione si svolge nel Opificio Golinelli, una vera e propria cittadella delle conoscenze e della cultura che si trova a Bologna e si sviluppa su un’area di 9000 metri quadrati, accogliendo ogni anno 150.000 visitatori.

Tra le iniziative STEM della Fondazione Golinelli vogliamo segnalarvi la Summer School sulle Scienze della Vita, per la prima volta anche in inglese nella English Summer School of Life Sciences.

Per saperne di più: Catalogo degli eventi 2017 (pdf) | Pagina Facebook

CoderDojo Italia

CoderDojo è un movimento internazionale nato in Irlanda nel 2011 e presente su tutto il nostro territorio nazionale con oltre 80 dojo presenti, praticamente in ogni regione.

I dojo sono dei club gratuiti guidati da volontari con la passione per la tecnologia e per l’insegnamento. Lo scopo di questi club è quello di insegnare ai piccoli e ai più grandi l’informatica e la programmazione e di dimostrare loro che esiste un utilizzo della tecnologia che va ben oltre il consumo passivo dei contenuti.

I percorsi formativi comprendono i linguaggi di programmazione come HTML, CSS, Javascript, PHP o Python, la creazione dei progetti in Scratch e con Arduino.

Qualsiasi aspirante educatore digitale può aprire un CoderDojo nella propria città. Basta avere una sala dove tenere gli incontri, le prese elettriche per collegare i computer e un gruppo di altri volontari con la stessa passione per la tecnologia.

Per saperne di più: La mappa di tutte le sezioni CoderDojo sul territorio italiano | Lo statuto dei CoderDojo | Gruppo Facebook

H-Campus

H-Campus è una divisione di H-FARM che si occupa dei percorsi formativi per bambini e ragazzi, studenti universitari e professionisti.

Una delle iniziative più interessanti nel campo STEM è senza dubbio Digital Summer Camp che nel 2016 ha coinvolto 1200 bambini e ragazzi e quest’anno torna con la sua settima edizione con oltre 120 laboratori.

La location per questo campo estivo è a dir poco suggestiva, il Parco Naturale del Fiume Sile, in provincia di Treviso. Quest’anno alcuni dei corsi si svolgono anche nella Fabbrica del Vapore, a Milano.

Ogni settimana, dal 12 Giugno al 1 Settembre, i giovani dai 5 ai 18 anni, amanti della tecnologia, potranno scegliere un camp diverso, anche in inglese.

Gli argomenti trattati nei corsi estivi di H-Campus sono tanti e molto affascinanti: Minecraft e creazione dei videogiochi, robotica con LEGO WeDo 2.0, digital making con mBot, Scratch e digital storytelling, web design e grafica digitale.

Per saperne di più: Catalogo dei laboratori | Informazioni su Digital Summer Camp 2017 | Pagina Facebook

Coder Kids Italia

Coder Kids è una società leader in Italia nel campo del coding e della robotica educativa, che con i suoi corsi cerca di avvicinare bambini e ragazzi al mondo della programmazione e insegnare loro l’utilizzo attivo della tecnologia.

Le attività offerte da Coder Kids variano dai corsi per le scuole (nell’orario didattico e nel doposcuola) ai corsi personalizzati, come dei mini percorsi a domicilio o corsi creati ad hoc per eventi. I temi trattati includono Scratch, LEGO WeDo 2.0, HTML, Javascript, Python, Minecraft. Coder Kids opera principalmente a Milano e in Lombardia.

Per l’estate 2017 Coder Kids ha un’offerta molto interessante, dal corso di coding unplugged per bimbi dai 4 a 7 anni al Laboratorio di LEGO e robotica per ragazzi dai 7 ai 12 anni.

Per saperne di più: Proposte per estate 2017 | Pagina Facebook

Tribù Digitale

Tribù Digitale è un’associazione culturale che opera nel Salento, creata con lo scopo di promuovere la cultura digitale tra i bambini e i ragazzi dai 5 ai 14 anni e le loro famiglie.

Tra le attività offerte dall’associazione troviamo i Digital Lab (laboratori di cultura digitale presso le scuole), i Digital Playtime (divertenti incontri per esplorare le materie STEM) e dei corsi di allenamento per FIRST LEGO League.

Per l’estate 2017 Tribù Digitale ha preparato Digital Camp 2017 con tanti corsi dai temi diversi, tra coding, robotica, videogiochi e digital storytelling. Tutto svolto nella splendida cornice del mare salentino nel Torre Rinalda Camping Village.

Per saperne di più: Digital Camp 2017 | Pagina Facebook

ToScience

ToScience è un’associazione no profit piemontese che si occupa della promozione della cultura scientifica un po’ su tutto il territorio nazionale. L’associazione collabora con giornalisti, divulgatori scientifici, docenti e insegnanti di scienze. Le attività svolte da ToScience sono molto varie, dall’organizzazione di laboratori nelle scuole, alle mostre, spettacoli ed eventi nelle piazze.

Per l’estate 2017 ToScience ripropone il suo Summer Camp, ricco di esperienze entusiasmanti, esplorazione ed esperimenti.

Per saperne di più: Programma di Science Camp 2017 | Volantino informativo Science Camp 2017 (pdf) | Pagina Facebook

Campo Estivo Apple

Pochi lo sanno ma Apple organizza ogni anno dei mini corsi estivi presso i propri store.

I ragazzi di 8-12 anni possono scegliere un argomento preferito tra i programmi proposti e iscriversi ad un corso della durata di 3 giorni, con una sessione giornaliera di 90 minuti dedicata interamente al tema scelto. Le lezioni sono guidate dagli esperti Apple e sono completamente gratuite.

Interessati? Controllate se l’Apple Store della vostra città partecipa a questa iniziativa.

Per saperne di più: Elenco degli store partecipanti


Hai qualche altro corso o iniziativa interessante da segnalare? Contattaci!

Immagini di Freepik

Subscribe
Notifica di
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x